Loading
Condividi questo
Scrivici
Scroll Down
//Il cielo guardò sotto…

Il cielo guardò sotto…

Dopo due anni di fermo

Settembre del 2022, la nostra azienda si trova in gravi condizioni finanziarie dettate da due anni di chiusura delle attività cinematografiche legate alla pandemia. Trascorremmo così 18 mesi con fatturato ZERO. Avevamo finito il film “Lui è mio padre” a febbraio del 2020 e tolta una piccola parentesi distributiva nell’agosto dello stesso anno, fino a settembre 2022 non riuscimmo più a lavorare. Nel frattempo non perdemmo la speranza e durante il lock-down, Roberto scrisse due nuove sceneggiature, una di queste due adatta ad un pubblico giovanile. Avevamo la necessità di tornare a lavorare e grazie ad un nostro amico, Franco Dragotto, riusciamo ad essere ricevuti dal Signor Fiorenzo Borello dei Supermercati Borello. Roberto andò a trovarlo e gli spiegò il progetto, gli disse che l’azienda era a fatturato zero, che durante la pandemia avevamo compromesso la nostra fragile situazione finanziaria ma che ora l’azienda aveva un nuovo progetto su cui puntare. Fiorenzo Borello rispose così: “Durante la pandemia, durante il lock-down, noi abbiamo lavorato molto ed ora è giunto il momento per me di aiutarvi affinchè anche voi possiate riprendere a lavorare.” – dopo un attimo di pausa aggiunse: “Quanto occorre per fare questo film?” – Roberto rispose che qualsiasi somma avesse sponsorizzato sarebbe comunque andata bene e sarebbe stata un segno più nella sezione entrate. Fiorenzo prese un semplice foglio di carta, scrisse sopra una cifra con 4 zeri e disse: “Io sono abituato così…ora tornate a lavorare”- Fiorenzo e Roberto si abbracciarono. Quel fogliettino è incorniciato ed esposto in azienda. Da allora sono diventati amici indivisibili. Il Signor Fiorenzo Borello ha salvato questa azienda nel suo periodo più buio. Gli saremo sempre grati.

© 35mm produzioni srl / All rights reserved.
Scrivici
Chiudi
Open chat
Ciao 👋
possiamo aiutarti?